20  Maggio 2022

Curiosità storiche e presenti

Perché si dice le ore del mattino hanno l’oro in bocca?
Da un punto di vista fisico, perché dopo aver riposato è il momento in cui si hanno a disposizione energie fresche per affrontare la giornata che con il suo trascorrere le consuma fino ad arrivare a sera.

Quale è la sua origine?
Dal latino “Aurora Musis amica est” (L'alba è amica delle Muse).
Un'altra origine di questo detto deriva dalla tradizione siciliana in base alla quale, la notte prima della festa di fidanzamento della figlia maggiore, veniva nascosta nella bocca di uno dei mascheroni delle fontane del paese uno gioiello d'oro.
La mattina seguente, le ragazze nubili del paese andavano a caccia del gioiello, che avrebbe portato alla fortunata un rapido fidanzamento. Il proverbio ha acquisito un largo impiego anche grazie alla versione italiana del capolavoro di Stanley Kubrick, Shining.

E da un punto di vista grafico quali sono le prospettive?
L’analisi grafica oggi ci porta a dare una occhiata all’andamento del cambio EURUSD.
Questo aspetto è particolarmente rilevante per l’oro in quanto esiste una correlazione inversa tra le quotazioni dell’oro e quelle del biglietto verde americano.
Questo significa che un apprezzamento del dollaro è negativo per le materie prime in generale mentre un suo deprezzamento è favorevole alle quotazioni delle materie prime e quindi anche dell’oro.
Nelle ultime settimane il dollaro ha subito un forte apprezzamento nei confronti dell’euro fermandosi in una area di prezzo in cui precedentemente ha segnato una inversione.
A marzo 2015 il rapporto di cambio EURUSD era pari a 1,04 ed il prezzo dell’oro era pari a 1189$ l’oncia. A Maggio 2016 il cambio EURUSD era pari a 1,16 ed il prezzo dell’oro era pari a 1497$ l’oncia.
A dicembre 2016 il cambio EURUSD era nuovamente ad 1,04 ed il prezzo dell’oro era pari a 1133$ l’oncia. A Febbraio 2018 il cambio EURUSD era pari a 1,25 ed il prezzo dell’oro era pari a 1346$ l’oncia.
A marzo 2020 il cambio EURUSD era pari a 1,07 ed il prezzo dell’oro era pari a 1498$ l’oncia. A gennaio 2021 il cambio EURUSD era pari a 1,23 ed il prezzo dell’oro era pari a 1873$ l’oncia.
Come mostrato nel grafico qui sotto, il cambio EURUSD oggi si trova a 1,04. Un’area dove le quotazioni hanno sempre reagito indebolendo il dollaro e favorendo l’apprezzamento dell’euro e anche delle materie prima.

Accadrà anche questa volta?
Uno dei principi del Sig. Dow (quello dell’indice di borsa Dow Jones per intenderci) dice che la storia si ripete…
Ulteriore elemento da considerare è che a differenza di una azione un rapporto di cambio non può mai finire a zero perché l’apprezzamento dell’uno o dell’altra valuta incide sulla bilancia commerciale ovvero sulle importazioni ed esportazioni delle nazioni che le due valute rappresentano.
Dunque oggettivamente da un punto di vista puramente macroeconomico un dollaro forte è dannoso per l’economia americana in termini di esportazione e quindi anche di crescita economica.
Questo ci porta alla considerazione che molto probabilmente seguirà nelle prossime settimane una inversione del trend ovvero un indebolimento del dollaro nei confronti dell’euro che sarà favorevole alle quotazioni delle materie prime e dell’oro in particolare.



 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
e sarai sempre aggiornato sulle tendenze dell'asset che non ha mai deluso da 6000 anni a questa parte

CRM form will load here
Utilizziamo i cookie
Preferenze sui cookie
Di seguito puoi trovare informazioni sugli scopi per i quali noi e i nostri partner utilizziamo i cookie ed elaboriamo i dati. Puoi esercitare le tue preferenze in merito al trattamento e/o visualizzare i dettagli sui siti web dei nostri partner.
Cookie analitici Disattiva tutto
Cookie funzionali
Other cookies
Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti e annunci, fornire funzionalità social e analizzare il nostro traffico. Ulteriori informazioni sulla nostra politica per i cookie.
Modifica preferenze Accetta tutto
Cookies